Organizzare le Board di Pinterest come un regista cinematografico


image

La mia giornata è iniziata con il piglio giusto, una di quelle nelle quali ti senti davvero ispirato e mi sono detto “debbo approfittare di questo momento di ubriacatura creativa per scrivere un articolo sul Social che fa delle ispirazioni altrui la sua ragion d’essere: Pinterest 🙂

Il proposito è ottimo, ma quella che mi serve è la scintilla iniziale grazie alla quale la narrazione prenda piede e l’ispirazione mattutina trovi il suo sfogo ideale.

Eccola la parolina magica: narrazione.

Entrare nell’universo Pinterest, per un Brand, un professionista, un blogger, un semplice aspirante pinnatore, equivale a raccontare una storia, la propria storia, fatta di tanti tasselli ognuno dei quali va a comporre quella complessiva: la trama di un film.

Le sequenze del film sono le Bacheche e ognuna di esse raccoglie i tasselli della trama, i pin.

Come un aspirante Federico Fellini dei poveri seguirò la suggestione della mia ispirazione e vi racconterò come provare a fare della vostra di ispirazione una trama con le sequenze e i tasselli al posto giusto consapevole della difficoltà dell’impresa 🙂 tutto queso tseguendo la suggestione della metafora cinematografica.

“Ciak si Pinna”

Raccontate l’inizio della vostra Storia

Le Bacheche di Pinterest sono le sezioni della trama della film, quello che dovrete fare e organizzare, attraverso di esse, tutti i tasselli della storia medesima, la storia del Brand o della tua attività, chi cerca ispirazione da voi, Brand, Blogger o semplici pinnatori, viene ispirato dalla trama che raccontate.

Date voce ai “Personaggi

Per dare voce ai “personaggi della storia“, protagonisti saranno i vostri prodotti Fashion o Food, le vostre creazioni etc, create delle sezioni, bacheche, che parlino immediatamente allo spettatore (Pinnatore) ovvero che raccontino i Protagonisti, uno per uno, e i momenti vissuti da ognuno (Pensate alla logica di un Brand Fashion o di Moda su Pinterest e avrete l’esempio di Pinterest film perfetto)

Pinnate immagini vive, colorate, comunicative (Rendendo ricca ed evocativa la scenografia) che permettano di entrare subito nel vivo della storia, raccontando le diverse anime dei protagonisti delle Sequenze (Bacheche)

Mostrate le diverse anime dei “Personaggi”

Ecco siamo arrivati a un punto del film durante il quale le diverse anime dei personaggi, gli intrecci devono emergere potentemente (La personalità del Brand e i suoi prodotti)

A questo punto le tue Bacheche dovranno essere organizzate al fine di mostrare i colori della vostra trama, i diversi linguaggi e le sfumature, cercando di rimanere fedeli alla trama iniziale e alla vicenda che volete narrare.

Non basta mostrare i personaggi in una sequenza continua, ma mostrarli in quanto dotati di una personalità.

I Brand, i suoi prodotti hanno tutti una loro peculiarità, colori, sfaccettature dovete mostrarle nelle bacheche della trama, senza dare l’impressione di una sfilza di tasselli, pin anonimi e impersonali.

Non dimenticate gli effetti speciali 

Una buona trama, avvincente e coinvolgente, non deve mancare di effetti speciali, condite la trama del Brand, e le storie dei suoi personaggi di vicende sorprendenti, svolte improvvise.

Questo significa che la forza e la comunicazione delle immagini, all’interno di una trama complessa, può concedere spazio a forme di creatività, Bacheche, che parlino e trasmettano l’anima della storia senza stravolgerne le logiche.

Concludete voi una storia Infinita

Lo so i film, le scenografie hanno una loro conclusione, ma nel nostro caso, non possiamo dire la parola fine a un Brand, all’attività di un professionista e cosi via.

Come tutte le buone trame e i film celebri, se ne continuerà a parlare e voi Brand o Blogger non dovrete smettere di curare le vostre bacheche, perché solo cosi la trama rimarrà sempre viva nel tempo e si colorerà di tanti seguiti 🙂

Ora tocca a voi trasformarvi in registi e raccontarci i tasselli della trama che il sottoscritto ha dimenticato.

Commentate in tanti, condividete l’articolo sui vostri canali social e, come vi ricordiamo sempre, con la vostra community.

Annunci